Il cambiamento inizia da TE

La pratica mindfulness come nutrimento (2023)

La pratica mindfulness come nutrimento: una piccola pratica per prendere dimestichezza con il respiro

Quando avvertiamo l’ansia o la solitudine, ci capita di cercare distrazioni che non sempre sono salutari, tendiamo a consumare qualcosa, come ad esempio mangiare anche senza avere appetito, impugnare il cellulare e iniziare a guardare i social o internet distrattamente, guidare senza una meta, oppure leggere senza cogliere il senso di ciò che si sta leggendo

Il respiro consapevole è un ottimo modo per offrire al nostro corpo e alla nostra mente nutrimento con consapevolezza, prova a praticare anche solo pochi respiri consapevoli e noterai che il desiderio di distrarti o di spiluccare nervosamente diminuirà. Ciò accade poiché il tuo corpo e la tua mente tornano a congiungersi ed entrambi si nutrono dei tuoi respiri consapevoli e sono entrambi nutriti dalla tua consapevolezza di respirare. Ponendo la tua attenzione sul respiro, esso diventerà in modo naturale più rilassato e sarà il ponte che offrirà la via di uscita alla tensione dal tuo corpo.
Praticare il respiro consapevole ti offrirà una pausa nutriente e quando vorrai esaminare la tua ansia o altre tue emozioni avrai la concentrazione e la calma utili per riuscirci.

Ora faremo un piccolo esercizio di meditazione guidata. Lo potrai praticare sedendoti a terra su di un cuscino con le gambe incrociate, oppure su di una sedia con i piedi appoggiati a terra. E’ importante che tu stia comodo e che la tua spina dorsale sia dritta e rilassata e le spalle morbide. Con la prima Inspirazione ripeti mentalmente la prima frase e con la prima Espirazione la seconda.
“so che sto inspirando” “so che sto espirando”
Con le inspirazioni e le espirazioni successive puoi usare semplicemente le parole chiave.
Dentro….. Fuori……
Inspirando il mio respiro diventa profondo. Espirando il mio respiro diventa lento.
(Profondo. Lento.)
Inspirando sono consapevole del mio corpo. Espirando calmo il mio corpo.
(Consapevole del corpo. Calma.)
Inspirando sorrido. Espirando lascio andare.
(Sorrido. Lascio andare.)
Inspirando dimoro nel momento presente. Espirando assaporo il momento presente.
(Momento presente. Assaporo.)

Marzia Gotti • La pratica mindfulness come nutrimento (2023)

 

Condividi articolo

Post correlati

error: Contenuto protetto

Il sito marziagotti.it utilizza i cookie per garantire un’esperienza ottimale di navigazione. Per approfondimenti puoi leggere la cookie policy e la privacy policy.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi i nostri ultimi post del blog direttamente nella tua casella di posta!

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali secondo la nostra  policy